Ipnosi

Quando parliamo di ipnosi ci riferiamo ad uno stato modificato di coscienza, ovvero ad un fenomeno naturale e spontaneo, paragonabile a quello che la mente assume nell’addormentamento o nel risveglio dal sonno. Si tratta di stati particolari di coscienza che si manifestano anche quando compiamo gesti abituali e automatici, definiti dalla psicanalisi come “inconsci” e che é possibile considerare più precisamente come episodi di “normale trance quotidiana”. Molto probabilmente è capitato a tutti di trovarsi in macchina per recarsi sul luogo di lavoro oppure di tornare a casa dopo una lunga giornata, con la radio accesa. In quei tragitti, spesso la nostra mente si concentra su quello che ci aspetta quando saremo giunti a destinazione, prova ad avere ragione di qualche preoccupazione o più semplicemente si “svaga”, lasciando il compito di condurre l’auto ad una parte di noi che agisce quasi in maniera automatica. All’arrivo, la sensazione potrebbe essere quella di aver completamente dimenticato le mansioni procedurali e ripetitive della guida, in favore di un compito percepito dalla nostra mente come più utile e interessante e che magari ci ha anche aiutato a risolvere qualche piccolo problema quotidiano. Questa naturale propensione della mente a ricercare al suo interno strategie e risorse, utili a promuovere uno stato di benessere, è parte integrante del modello psicoterapeutico “Neo-Ericksoniano”. Questo modello delinea la possibilità di un percorso in grado di condurre il soggetto a trovare dentro di sé la giusta chiave per risolvere le difficoltà che sta attraversando, traghettandolo di fatto in uno stato di benessere maggiore rendendolo più consapevole delle proprie capacità e potenzialità. La psicoterapia “Neo-Ericksoniana” in Italia fa diretto riferimento alla scuola di psicoterapia A.M.I.S.I. di Milano che, grazie a Giampiero Mosconi (suo fondatore) e ai successori, ha saputo portare in auge un modello psicoterapico che fa dell’ipnosi uno degli strumenti principali per poter aiutare chi lo richiede ad accedere al proprio “magazzino delle risorse psichiche”. L’ipnosi da sola di per sé però non basta per ottenere i benefici desiderati. La variabile essenziale rimane la relazione che si instaura tra terapeuta e paziente e la volontà di stabilire un obiettivo comune verso il quale la coppia si vuole dirigere, utilizzando la tecnica ipnotica “Neo-Ericksoniana” come elemento distintivo per favorire l’emergere delle potenzialità inconsce. Indicata sin dalla tenera età, l’ipnosi rappresenta un metodo “dolce” che rientra nel novero delle terapie brevi: presso il nostro studio troverete psicoterapeuti qualificati e certificati, esperti nella metodologia e pronti ad accogliervi e ad accompagnarvi in percorsi personalizzati adatti alle vostre esigenze.

Rifermienti: http://www.amisi.it

Per appuntamento 0331 795180

  I NOSTRI MEDICI

  ORARI

Lunedì – Venerdì 9:00 – 19:00

  +39 0331 795180

  SEDE